SARONNO – “Grazie di essere qui stasera. Grazie di aver subito presentato il green pass, grazie di essere sulla vostra poltrona rossa con la mascherina pronti a vivere la magia e l’emozione della sala”.

Sono le parole del presidente della fondazione del teatro Giuditta Pasta Oscar Masciadri che sabato sera ha dato il benvenuto, con il vicesindaco e assessore alla Cultura Laura Succi, al pubblico in sala per il recupero dell’opera Madama Butterfly, spettacolo che ha dato il via alla stagione replay che comprende tutti gli spettacoli sospesi a causa della chiusura decisa per Covid-19.

I biglietti e gli abbonamenti acquistati in precedenza per questo spettacolo sono ancora validi,. Basterà presentarsi direttamente al botteghino per prendere nota dell’eventuale spostamento di posto (necessario per permettere il corretto distanziamento) e il controllo del GreenPass.

Un caloroso benvenuto anche dall’assessore alla Cultura Laura Succi che ha rimarcato come il teatro Pasta sia un tassello essenziale per la cultura e la vita della comunità saronnese. In sala tanti abbonati e appassionati che hanno utilizzato sul biglietto rimasto nel cassetto per oltre un anno.

19092021

1 commento

  1. Grazie Sara Giudici, per la tua presenza, per la vicinanza che tutta la tua redazione ha nei confronti del Teatro

Comments are closed.