ROVELLO PORRO – Sabato 25 settembre alle 21 nella chiesa parrocchiale di Rovello Porro, un grande concerto d’organo inaugurerà le attività concertistiche della neonata associazione “Accademia organistica lombarda”, una associazione di promozione sociale avente come fine principale l’organizzazione di attività concertistiche e didattiche legate al mondo dell’organo a canne, all’interno del territorio regionale lombardo. Il maestro Luca Gorla proporrà per l’occasione l’esecuzione integrale dei cosiddetti “18 Corali di Lipsia” di Johann Sebastian Bach (1685-1750): una raccolta di 18 corali organistici aventi come oggetto alcune delle principali tematiche legate ai differenti periodi dell’anno liturgico. La raccolta è intrisa di riferimenti simbolici ai principali dogmi del cristianesimo; un tema ricorrente è ad esempio quello della Trinità, reso attraverso la scelta (dell’autore) di organizzare i brani in cicli di 3 pezzi ciascuno: vi sono 3 brani dedicati allo Spirito Santo, 3 corali d’Avvento, ma anche 3 corali scritti in forma di Sarabanda, 3 brani scritti in forma di Trio, e così via.

Luca Gorla  è nato a Tradate nel 2001, inizia gli studi musicali all’età di sei anni. Nel 2010 si iscrive al corso d’organo e composizione organistica al conservatorio “Verdi” di Como. Dieci anni più tardi si diploma, con il massimo dei voti e la lode, al conservatorio “Boito” di Parma, sotto la guida di Enrico Viccardi. Ha frequentato numerose masterclasses d’interpretazione organistica, tenute da docenti del calibro di Di Lernia, Ghielmi, Kjellgren, Liebig, Lohmann, Molardi, Radulescu, Schnorr, Stembridge, Viccardi, Zehnder, nonché i “Corsi d’ accordatura su strumenti storici a tastiera” tenuti da Chinaglia nel 2014 e 2016. Ha tenuto numerosi concerti organistici, sia in Italia che all’estero, figurando all’interno di rassegne quali Kirchenmusik (Bachstadt Ohrdruf, Germania), Pontremoli Organ Festival, Percorsi d’organo in provincia di Como, Autunno organistico nel Lodigiano, Musica intorno al Fiume, Festival organistico del Salento, Angelus (Cattedrale di Como), Meditazioni musicali (Turate), Novena Musicale (Cesano Maderno). Nel settembre 2019 è risultato vincitore del 3′ premio (nella propria categoria) del Primo concorso organistico internazionale “Fondazione Friuli” per giovani organisti. Finalista nella sezione “Organo” del Premio nazionale delle arti 2019, è stato insignito di una speciale menzione da parte della giuria. È organista presso la parrocchia di “San Pietro e Paolo” in Rovello Porro.

24092021