SARONNO – All’epilogo i lavori per la sistemazione del tratto di via Roma tra via Guaragna e via Manzoni, ma è già il momento delle polemiche, sollevata dalla Lega Nord, secondo la quale il progetto “scontenta tutti”.

Ma Alberto Paleardi, storico esponente politico saronnese, ricorda come “i saronnesi veri non vogliono il taglio di quegli alberi e l’hanno chiaramente espresso mediante il voto dello scorso anno in cui la giunta fagioli è stata sfiduciata anche su questo punto con il voto della cittadinanza. Forse al portavoce della lega di Saronno, Angelo Veronesi, danno fastidio gli alberi avrebbe probabilmente preferito l’isola di calore chiamata via Roma oppure il disboscamento di una delle aree storiche impressa nella memoria collettiva di chi abita a Saronno da generazioni. Sulla regolarità o irregolarità tecniche sulla realizzazione si tale via invito Veronesi a rivolgersi agli organi competenti per far valere il suo punto di vista, che credo sia sbagliato, come confermano gli uffici”.

27092021

12 Commenti

  1. Se è per questo i saronnesi non vogliono neppure che il patrimonio verde dei parchi che circondano Saronno sia DEVASTATO dagli incendi dolosi appiccati dagli spacciatori che li infestano.
    Ma immagino che questo non interessi o interessi meno gli amanti del verde che vivono in centro città.

  2. Complimenti a chi abbraccia la pianta inconsapevole del micelio letale ( per l’essenza) che sta stringendo a se. Volete gli alberi? Ottimo! Sceglieteli con senso e nn mettete piante di prima grandezza….nn ci vuole nenun genio ne un agronomo a capirla.

  3. Anche i saronnesi “NON” veri vogliono gli alberi!
    Non piace il tono discriminatorio di questo signore, tra Saronnesi “veri” e … gli altri saronnesi.
    Non piace che questa testata dia spazio ad una simile provocazione dal chiaro sfondo discriminatorio per di più rilasciata da uno “storico esponente” di dichiarata fazione politica a sinistra con ideali di integrazione e di uguaglianza.

    • ma non esageriamo, tutte queste parolone per aver parlato di saronnesi veri, ‘nduma!
      i saronnesi veri esistono, sono quelli che amano la città, quelli che la devastano e la deturpano non sono saronnesi veri, punto.

  4. Paleardi verrà ricordato come Il politico che voleva “raddrizzare” gli alberelli di corso Italia, che sussurrava alle piante di via Roma e da oggi come unico VERO saronnese.

  5. Concordo in toto. Con le feroci temperature estive ormai raggiunte la politica della Lega non-piùnord era quella di aggiungere un grado o due in più.
    Perché loro credono che Greta Thunberg (che certamente non sarà Dio in terra) è il male del mondo, che la caccia sia un diritto medioevale da mantenere, che le piste ciclabili servono solo a far andare in bici gli sfigati e gli extra comunitari, che se-ciò-l’auto-perché-devo-andare-a-piedi, che le colate di cemento su Saronno sono tutto benessere che viene.
    Insomma, gente leggermente vintage.

  6. Sig.Paleardi io sono un saronnese vero, uno dei pochi, e quegli alberi potevano essere tagliati. Parli per lei.

    • …e così in estate in via Roma avremmo girato in murtande, canottiera e ombrellino da sole

Comments are closed.