SARONNO – A oggi, 28 settembre 2021, sono ricoverati nell’unità operativa di Malattie infettive dell’Ospedale di Busto Arsizio 11 pazienti Covid-19, nessuno dei quali necessita di ventilazione assistita non invasiva, ovvero il casco C-pap.
Età media: 70 anni. Gli Ospedali di Gallarate e Saronno non hanno in cura nessun paziente Covid-19.Al momento nessuna persona è in accertamento nei Pronto soccorso aziendali per sintomatologia riconducibile a SARS-CoV-2.

“La necessità di ricoveri per pazienti Covid positivi si mantiene stabile – afferma il direttore sanitario dell’Asst Valle Olona Claudio Arici – con modeste fluttuazioni nei numeri come abbiamo visto negli scorsi due mesi. Questo nonostante la pressoché completa ripresa delle attività produttive e di servizio che, chi come me viaggia in auto per due ore e mezza al giorno, può testimoniare per esperienza diretta: lo scorso anno a ottobre, per le stesse distanze, impiegavo il 30% in meno del tempo di viaggio. Con l’inoltrarsi dell’autunno aumenterà però in modo significativo il tempo che ognuno di noi sarà costretto a stare in spazi chiusi. Vanno quindi richiamate le norme di protezione, in particolare la mascherina e il lavaggio frequente delle mani, confidando che, nello stesso tempo, incrementi ulteriormente la quota di persone protette dal vaccino”.

28092021