x

x

CARONNO PERTUSELLA – Giulia Martignoni, capolista di Civico 2030, è una degli studenti ammessi alla scuola sul Benessere e la Sostenibilità nelle città.

 

Giulia Martignoni, capolista di Civico 2030 e vincitrice del premio Socialis 2020 per le migliori tesi di laurea sulla sostenibilità, è stata ammessa alla scuola di Milano sul Benessere e Sostenibilità nelle città.

Il corso, organizzato da Asvis (alleanza italiana per lo sviluppo sostenibile), è riservato a soli 50 partecipanti e si pone l’obiettivo di formare amministratori locali, docenti e cittadini sulle politiche territoriali di sostenibilità.

La scuola, che avrà inizio il 14 ottobre, prevede un programma ampio e dettagliato che affronterà tutti i temi e gli aspetti principali di un’amministrazione comunale: ambiente e mobilità, inclusione sociale, salute e benessere, demografia e lavoro, servizi e comunicazione finanche ad analizzare le opportunità per i comuni derivanti dal Pnrr.

Si tratta di un’occasione ghiotta anche per la lista Civico 2030, in lizza alle imminenti  elezioni amministrative, i cui candidati – per il tramite di Martignoni – potranno confrontare, ampliare e consolidare le rispettive conoscenze e competenze, per progettare politiche territoriali volte a rendere Caronno Pertusella un comune sempre più “sostenibile”.

Un vantaggio che potranno mettere a frutto nell’applicazione del programma politico-amministrativo, condiviso con la coalizione a supporto della candidatura di Marco Giudici sindaco, che si basa principalmente sul perseguimento degli obiettivi di sviluppo sostenibile dell’agenda 2030 e propone, tra l’altro, l’adesione alla Rete dei Comuni Sostenibili.

“Una bella opportunità” dichiara Giulia Martignoni “che mi permetterà di acquisire ulteriori conoscenze, da condividere con tutti gli altri candidati di Civico 2030 e che desideriamo mettere al completo servizio della comunità di Caronno Pertusella e Bariola”.

01102021