SARONNO – Anche i bimbi del Pedibus sono pronti a tornare a scuola insieme, attraversando le vie di Saronno a piedi. Lo fanno sapere con un flashmob in piazza Libertà ieri mattina: una decina di bambini hanno sfilato insieme con la guida di un papà. Grande attenzione alle norme anticontagio: data l’impossibilità di tenersi per mano, i bambini stringono tra le dita una cordicella che presenta un nodo ogni metro, per sentirsi vicini nel rispetto del distanziamento sociale.

Presente al flashmob anche l’assessore all’Ambiente e Mobilità, Franco Casali.
“L’Amministrazione – commenta – ha intenzione di incentivare i percorsi a piedi o in bici per i bambini. Andare a scuola in bici o a piedi è educare i bambini sono da piccoli ad un mezzo alternativo all’automobile: imparano a vivere la città in modo sostenibile e si riduce il problema del traffico che, nella prima mattinata, blocca le strade di Saronno.”

Attualmente è attivo il percorso “linea rossa”, che accompagna dieci bambini, di tutte le età, da via Piave sin alla Pizzigoni; ad accompagnare i bambini lungo il percorso anche la mascotte, il cane Beccaccino.
Potrebbero essere in arrivo altri punti di partenza e altri percorsi:  “Mercoledì 13 ottobre alle 9.30 in comune – continua l’assessore – si terrà un incontro con i genitori, nonni o chiunque volesse partecipare e aiutare nell’organizzazione.”

“Per i bambini è un’esperienza molto formativa – così commenta una delle mamme volontarie – partecipano bambini dalla prima elementare alla quinta: i grandi aiutano i più piccoli; anche per noi genitori è un momento di condivisione extrascolastica.”

11102021