SARONNO – La riparazione era tanto complessa che non stupisce che l’intervento abbia richiesto l’intera giornata ma ora il pozzo di via San Giuseppe è attivo.

Alle 20 è tornato ad immettere acqua nella rete idrica saronnese messa a dura prova dal guasto elettrico all’interruttore di potenza che ha bruciato la nuova pompa del pozzo di via San Giuseppe della rete idrica saronnese.

Alle 7 stamattina una squadra di tecnici di Saronno Servizi, ex municipalizzata che ha in gestione la rete idrica cittadina, con una società specializzata si sono messi all’opera. Come detto la sostituzione era complessa anche perchè era necessario intervenire a 90 metri di profondità. Non sono mancati i problemi ma non è stato lasciato nulla a caso provvedendo anche ad una videoispezione. Dopo tanto lavoro e criticità alle 20 il pozzo è ripartito tornando a immettere nella rete saronnese 71 libri d’acqua al minuto.

Dovrebbero così finire i problemi di pressione dell’acqua con cui alcune famiglie saronnesi ed attività commerciali hanno dovuto fare i conti negli ultimi giorni.