CARONNO PERTUSELLA – Ancora un pareggio amaro per i nostri ragazzi. La Caronnese rimanda l’appuntamento con la vittoria dopo aver accarezzato i tre punti. Il Casale pareggia a tre minuti dal novantesimo, non basta il primo gol di Corno in campionato e una partita con tante occasioni create.

Pronti via e la Caronnese parte con piglio e… cinismo. Dopo 20 secondi, Vitiello approfitta di una scivolata di Silvestri ma il tiro dell’attaccante rossoblù è debole. Il gol, comunque, arriva già nel primo minuto di gioco. Il break di Corno porta il capitano a far esplodere un tiro dal limite dell’area, Dadone è sorpreso e il capitano sblocca la partita. Più Caronnese che Casale, i nerostellati eccezion fatta per un tiro di Candido e uno di Continella, che non inquadrano la porta, non si fanno praticamente mai vedere dalle parti di Ansaldi. La Caronnese, invece, gioca, pressa, tiene bene il campo. Manca il secondo colpo, quello del knock out. Corno in un paio di occasioni impegna nuovamente Didone, Vernocchi cerca le giocate da fuori area ma il play della Caronnese non inquadra la porta.

Ripresa e non sembra cambiare il copione, anche se il Casale con il passare dei minuti alza il baricentro e l’ingresso di Forte al posto di Ricciardo dà sicuramente maggior verve ai nerostellati. Che creano apprensione, però solamente sulle palle inattive sfruttando la superiore fisicità e le palle tagliate di Candido. L’occasione per chiuderla, però, la Caronnese ce l’ha e anche piuttosto importante. Corno lancia Vitiello nello spazio ma l’attaccante non inquadra la porta solo davanti al portiere. Errore che griderà vendetta, perché il Casale passato lo spavento mette maggior pressione, cogliendo un palo esterno con Forte ma anche la Caronnese risponde presente con le ripartenze di Rocco, subentrato proprio a Vitiello. Ma a tre minuti dal novantesimo arriva la beffa: Silvestri tocca di quel tanto che basta una punizione di Candido e beffa Ansaldi. Per la Caronnese un altro pareggio, il quarto, rimandando ancora la stoccata vincente.

CARONNESE-CASALE 1-1

CARONNESE (4-3-1-2): Ansaldi; Coghetto, Arpino, Cosentino, De Lucca; Putzolu (34’ st Argento), Vernocchi, Raso (39’ st Diatta); Corno; Esposito, Vitiello (24’ st Rocco). A disp.: Angelina, Galletti, Lazzaroni, Vincenzi, Cattaneo, Bossi. All.: Scalise.

CASALE (4-2-3-1): Dadone; Gilli (39’ st Amayah), Gianola, Silvestri, Mullici; Palermo (12’ st Ben Nasr), Giacchino (34’ st Vicini); Continella (12’ st Brevi), Rossini, Candido; Ricciardo (12’ st Forte). A disp.: Paloschi, Juricic, Casella, Kone. All.: Sesia.

ARBITRO: Cosseddu di Nuoro.

MARCATORI: 1’ Corno (Car), 42’ st Silvestri (Cas).

NOTE: giornata soleggiata, terreno sintetico. Spettatori 200 circa. Ammoniti: Scalise, Rossini, Continella, Putzolu, De Lucca, Gianola, Brevi. Angoli 3-5, Recupero 2’, 6’