RESCALDINA – Rapina a mano armata alle porte del Saronnese; è successo ieri alle 16 quando un malvivente è entrato nel negozio Tigotà di via Gramsci, ha estratto un coltello ed ha minacciato una delle cassiere: si è fatto dare quel poco che la donna aveva in quel momento a portata di mano, 50 euro. Arraffato il denaro, il bandito solitario è scappato uscendo nel parcheggio e rapidamente facendo perdere le tracce, non si sa se fuggendo a piedi oppure eventualmente con un’auto una moto lasciata nelle vicinanze.

Difficile identificare il malvivente, visto che indossava la mascherina e si era anche messo un cappello a nascondere la propria capigliatura. Da Tigotà (che vende cosmetici, prodotti per l’igiene personale, detersivi) sono state avvisate le forze dell’ordine ed in tutta la zona sono iniziate le ricerche del fuggiasco, che però non è stato trovato. Proseguono ora le indagini per risalire sino a lui.

(foto archivio: un negozio Tigotà in zona)

20102021