CESANO MADERNO – “Nei giorni scorsi la polizia locale, unitamente a personale della polizia locale provinciale, è opportunamente intervenuta perquisendo un immobile in città. Al suo interno sono state rinvenute una trentina di armi, tra cui una da fuoco detenuta illegalmente, oltre a due piante di marijuana e ad altre foglie essiccate pronte all’utilizzo, per un totale di circa mezzo chilo di sostanza stupefacente”. Lo comunica, con una nota, l’Amministrazione comunale di Cesano Maderno.

“Si è quindi proceduto al sequestro di quanto rinvenuto e all’arresto di due persone. Arresto convalidato nel processo per direttissima. Grazie ai nostri agenti e alla comandante Francesca Telloli; complimenti per la tempestività e l’ottimo risultato!” dicono dal Comune cesanese.

Nei giorni scorsi si erano registrati interventi anti-spaccio nell’area boschiva al confine fra Ceriano Laghetto e Cesano Maderno, dove talvolta si posizionano gli spacciatori in attesa dei clienti.

(foto: armi e droga sequestrate dalla polizia locale)

21102021