UBOLDO – Per la droga nascosta dietro al water, la Guardia di finanza ha arrestato un marocchino 40enne residente ad Uboldo. Una serie di indagini hanno portato l’altro giorno le Fiamme gialle all’abitazione del nordafricano: all’apparenza non c’era nulla di particolare “interesse” sotto il profilo investigativo ma il cane antidroga ha condotto i finanzieri nel luogo giusto, ovvero nel bagno dell’abitazione dello straniero. Si è scoperto che dietro al wc era stata occultata la sostanza stupefacente, c’erano un etto e mezzo di cocaina.

Nel corso della perquisizione domiciliare la Guardia di finanza ha anche trovato 1000 euro in denaro contante, visto che le spiegazioni dell’immigrato riguardo alla provenienza del denaro non sono apparse convincenti ed il sospetto che fossero proventi della compravendita di droga, sono stati sequestrati dai tutori dell’ordine, al pari della cocaina. Proseguono le indagini per chiarire tutti i contorni di questa vicenda, ovvero la provenienza della droga.

21102021

1 commento

Comments are closed.