SARONNO – Sono tanti i saronnesi che stamattina hanno voluto essere presenti alla messa in ricordo di tutti i defunti presieduta a monsignor Erminio De Scalzi vescovo ausiliario di Milano. Presenti oltre 20 sacerdoti che negli anni hanno operato e vissuto nella città degli amaretti.

La celebrazione, come prevede la tradizione cittadina, chiude la settimana di eventi in occasione del Trasporto. Con accanto l’ex prevosto monsignor Angelo Centemeri, De Scalzi ha ringraziato il nuovo prevosto don Claudio Galiberti per la scelta di tenere viva questa tradizione che riporta in città i sacerdoti legati a Saronno. Nell’omelia ha rimalcato il proprio legame non solo con la città ma anche con la Prepositurale “dove tanti religiosi hanno detto messa”.

A colpire il numero di fedeli che ha voluto essere presente all’appuntamento malgrado la mattinata lavorativa e la diretta disponibile su Radiorizzonti.