CARONNO PERTUSELLA – Anche a Caronno Pertusella un comitato di Azione, partito politico nazionale nato nel novembre del 2019 su iniziativa di Carlo Calenda e Matteo Richetti. “Azione – dicono gli attivisti – non è un nome casuale o scelto per ragioni di marketing. Le nostre radici culturali e politiche sono quelle del Partito d’Azione, del liberalismo sociale e del popolarismo di Sturzo. La necessità di sintesi tra queste grandi culture è oggi la grande sfida politica nazionale, di fronte all’imporsi a tutti i livelli di forze populiste e sovraniste. Il gruppo locale si è costituito già nella primavera di quest’anno e ha avuto modo di confrontarsi con le varie forze politiche che hanno preso parte alle elezioni amministrative 2021 nella città di Caronno Pertusella”.

Pur non essendosi presentato con una sua lista, il gruppo denominato Caronno Pertusella in Azione ha incontrato i 3 candidati sindaci, confrontandosi con loro sui punti programmatici e sulla visione della città. “Le tre coalizioni e i loro programmi non presentavano elementi tali da convincere il gruppo di Azione a costruire alleanze solide per il governo della città, visto il modo di concepire la politica condiviso da tutti loro e così distante dal nostro – commenta il coordinatore di Caronno Pertusella in Azione, Alberto Uboldi – Questa nostra impressione è stata rinforzata dall’andamento del voto: scarsa partecipazione, significativo aumento dell’astensionismo e un voto motivato principalmente dall’ostilità verso la parte opposta. Questo è, in sintesi, lo scenario di disorientamento in cui si trovano elettori, ma, secondo noi, è possibile spezzarlo. Azione è il luogo di mobilitazione dell’Italia che lavora, produce, studia e fatica”.

“I cittadini sono stanchi degli scontri inconcludenti tra schieramenti contrapposti e degli slogan privi di contenuti. Il sistema che per anni ha governato lo scenario politico locale e nazionale può essere messo in discussione. Partiamo da questo assunto per affermare – continua Alberto Uboldi – che il gruppo di Caronno Pertusella in Azione, privo di rappresentanti all’interno del consiglio comunale, intende fare un’opposizione critica e costruttiva alla giunta Giudici, intercettando proposte serie e concrete che arrivano dai cittadini che non si riconoscono in questo modo di far politica sganciato dalla realtà, incapace di programmi chiari e schiavo di alleanze che finiscono per limitarne l’azione di governo”.

(foto archivio: iniziativa di Azione nella vicina Saronno)

29102021

1 commento

  1. Un modo serio di dedicarsi alla politica senza compromessi e senza trascendere principii e valori.

Comments are closed.