x

x

SARONNO – La soddisfazione per la riqualificazione eseguita ma soprattutto l’impegno per trovare i fondi per completare l’intervento in modo da “non lasciare a metà l’intervento”. Si può riassumere così l’intervento dell’assessore ai Lavori Pubblici Novella Ciceroni in merito alla riqualificazione della fontana di via Primo Maggio.

“Sono soddisfatta della riqualificazione la fontana è decisamente migliorata e il tutto sarà ultimato con la realizzazione a breve dell’illuminazione della vasca già compresa in questa tranche e che sarà realizzata a breve”.

Ma l’esponente della Giunta guarda avanti: “Non è stato possibile realizzare completamente la nuova pavimentazione (a causa di un aumento dei costi dovuti allo stato di particolare degrado della fontana vera e propria ndr) ma mi impegnerò a trovare i fondi per farlo per restituire alla città una zona completamente riqualificata e non lasciare il lavori a metà“.

Nel frattempo la fontana resterà spenta: per evitare danni in caso di possibili ghiacciate alle tubature appena rinnovate l’acqua tornerà a zampillare solo in primavera.

8 Commenti

  1. Sostanzialmente per adesso quindi c’è solo il progetto di Lonardoni… In corso d’opera si è rivelato non sufficiente e la Ciceroni deve solo trovare qualche soldo in più, cosa che però è di competenza dell’assessore al bilancio, il Mimmo.
    Due assessori vitali per questo progetto: Lonardoni e Mimmo.
    Poi c’è una che parla.

  2. La città è un dissesto unico! Non ci sono strade o marciapiedi sfasciati! Poi le poche strade rifatte lo scorso anno che oggi vengono distrutte per far passare tubature e il rappezzo è vergognoso. Ma lei controlla quello che succede o pensa solo alla fontanina?

  3. Sembra l’ennesima dimostrazione di incompetenza..far partire dei lavori , costosi peraltro, per lasciarli a metà dicendo che si provvederà…viste le ristrettezze di bilancio forse conveniva metterli su progetti più concreti tipo scuola, pulizia , sicurezza ecc

Comments are closed.