SARONNO – Nel cuore della notte tra domenica e lunedì si è schiantato contro il muro tra via Griffanti e piazza dei Mercanti. Ha abbattuto un cartello e danneggiato la recinzione. E’ sceso dall’auto e si è allontanato. Alle 8 è tornato con il carroattrezzi per prendere l’auto.

E’ la ricostruzione fatta dalla polizia locale con le telecamere di videosorveglianza che hanno permesso di identificare sia il mezzo sia il conducente. Ora la posizione dell’uomo è ora al vaglio del comando di piazza Repubblica visto che dopo il sinistro che ha procurato diversi danni non ha informato le autorità delle proprie responsabilità. Inoltre gli uffici comunali si sono già attivati per richiedergli il pagamento dei costi di ripristino.

Tutto è successo intorno alle 2 del mattino. Le cause non sono ancora state chiarite: potrebbe essere stato un colpo di sonno o magari il conducente aveva bevuto un po’ troppo quello che è certo è che si è schiantato contro il muro con la propria Cinquecento L.

L’uomo, fortunatamente illeso, è sceso dall’auto e si è allontanato. Qualche ora dopo è tornato a prendere la propria vettura, decisamente inutilizzabile, con il carro attrezzi.

Avuta notizia dell’avvenuto sinistro nel corso della mattinata gli agenti si sono messi all’opera e partendo dalle immagini della videosorveglianza hanno ricostruito l’accaduto, rintracciato il mezzo e anche il conducente.