SARONNO – Ci risiamo, in un girone di andata che per il Fbc Saronno si sta trasformando in una odissea: nelle scorse ore non è rimasto altro che gettare la spugna e chiede alla Federcalcio di spostare la sede della partita domenicale di Promozione, Fbc Saronno-Lentatese (8′ giornata), dallo stadio comunale “Colombo Gianetti” di via Biffi allo stadio di via Laratta a Lazzate, messo gentilmente a disposizione dalla locale società calciastica, l’Ardor; resta immutato l’orario del match, sempre le 14.30.

Per i tifosi saronnesi comunque una brutta notizia, visto che il Saronno era appena tornato nella sua “casa”, dopo avere giocato gli incontri interni di Coppa Italia e dell’avvio di campionato a Cesate, perchè il campo del “Colombo Gianetti”, dopo un guasto estivo al sistema automatico di irrigazione, era talmente malridotto da necessitare un intervento immediato di completo rifacimento. Si era ritornati a Saronno con la gara di domenica 24 ottobre vincendo 1-0 sugli Amici dello sport, ma già allora era emersa la precarietà delle condizioni del campo.

Cosa sta succedendo adesso? – Il campo, rifatto, è un tappeto verde ma sin dalle scorse settimane ci si era accorti di un problema che ha spesso caratterizzato il terreno di gioco dello stadio ovvero una molto consistente presenza di lombrichi nel terreno. Attirano corvi ed uccelli in genere, perchè costituiscono una succulenta preda, ed i volatili beccando rovinano tutta l’erba, già indebolita dall’anomala presenza di vermi. Ci si è resi conto che fra chiazze d’erba mancati ed avallamenti formatisi nel terreno, sarebbe stato impossibile giocare domenica senza mettere a repentaglio la sicurezza degli atleti e così è giunta la decisione del trasferimento, trovando l’aiuto dell’Ardor Lazzate per lo spostamento di campo. A Lazzate il terreno è in sintetico.

Regole di ingresso – Come a Saronno, valgono gli abbonamenti in vigore e l’accesso sarà gestito dal personale del Fbc Saronno. Lo stadio di Lazzate è a pochi chilometri di Saronno, c’è posteggio esterno, la tribuna è coperta e c’è un servizio bar.

05112021

8 Commenti

  1. E’ ora di finirla con il pressapochismo in tutte le cose. Ma é mai possibile che chi ha progettato il rifacimento del manto erboso non abbia pensato e previsto il possibile problema ??
    Ma é mai possibile che si debbano sempre spendere soldi pubblici a vanvera e nessun responsabile paghi.

  2. Vermi vs Amministrazione per ora è pareggio 1-1
    Speriamo non si debba ricorrere ai rigori.

Comments are closed.