SARONNO – Non si è fatta attendere la risposta degli anarchici saronnesi alla presa di posizione del sindaco Augusto Airoldi che ieri è tornato a condannare la manifestazione no green pass in programma sabato 13 in piazza Libertà a partire dalle 15.

Ieri sera il primo cittadino ha inviato una nota in cui, come fatto una settimana fa, ha rimarcato il proprio no alla manifestazione e soprattutto ha sottolineato di aver scritto al Prefetto e al Questore affinchè la manifestazione non blocchi le strade esterne e non paralizzi il centro.

La risposta degli anarchici del Collettivo Adespota è arrivata sui social con due inequivocabili meme che rispondono con ironia al sindaco. In uno il primo cittadino viene associazione al lamentoso e cinico Squiddi Tentacolo personaggio del cartoon Spongebob. A rappresentare i manifestazioni sono i sorridenti e felici Spongebob e Patrick Stella mentre Squiddi-Airoldi li guarda asserragliato in casa-Municipio.

L’altro meme bolla come poco efficace, come un pezzo di scotch isolante per fermare una perdita d’acqua, la condanna di Airoldi.

13 Commenti

  1. Cari anarchici, come ci si sente a fare cortei non autorizzati quando i vs amici nelle istituzioni stavolta non vi “proteggono” ?

    • È un po’ il gioco delle parti, non siamo mica in dittatura e non è la prima volta che si scherza sul sindaco.
      Anche il suo commento sarebbe da censura ma c’è ancora libertà di pensare.

      • Il commento precedente non ha nulla per essere censurato. A meno che ovviamente il problema non sia che metta in dubbio le capacità del sindaco. A volte mi chiedo se i fascisti sono davvero quelli di destra

  2. ecco bravi giocate con i meme e non rompeteci le scatole con le scemate sul greepass, se oggi l’Italia è tra i paesi meglio messi al mondo lo dobbiamo alle norme e al vaccino…. quindi smammate da Saronno

    • Perché deve finire sempre così.
      C’è un’unica visione del mondo in questo momento eppure non se ne viene fuori.
      Tutto va a rotoli e continuiamo a fare sempre le stesse cose, perché è quello che sappiamo fare e non riusciamo a cambiare…neanche i commenti….sempre gli stessi.

  3. Affascinante questo sodalizio anarchici e fascisti! E complimenti a chi se la prende con il sindaco affiancando i tanti odiati Telos! Non c’e’ limite alla mancanza di vergogna.

    • Che il sindaco abbia apertamente dimostrato di non avere il polso della situazione è ormai un fatto certo. Nessuna vergogna di chi si lamenta, la vergogna e su di lui e su chi lo supporta

Comments are closed.