SARONNO – Alla fine la manifestazione tanto annunciata e tanto temuta si è tenuta e proprio nel cuore della citta, piazza Libertà ha ospitato oggi pomeriggio sia le cresime sia il presidio no green pass organizzato dagli anarchici (QUI LA DIRETTA DE ILSARONNO)

Alle 14 le prime ad arrivare sono state le forze dell’ordine: carabinieri, polizia di stato, guardia di finanza e polizia locale hanno letteralmente avvolto la piazza con uomini e mezzi.

Subito dopo sono arrivati… i cresimandi e le loro famiglia un po’ intimoriti e preoccupati dai mezzi schierati davanti al sagrato. La situazione non ha però fermato la voglia fare foto ricordo della ricorrenza. Pochi minuti prima delle 15 alcuni ragazzi sono stati bloccati e identificati in piazzetta Portici dalla polizia di stato mentre portavano un carrello con un generatore. Quindi gli anarchici si sono radunati sotto i portici tra piazza Libertà e corso Italia. Hanno srotolato cartelli e striscioni con slogan come “Stato di emergenza, stato d’agitazione permanente no green pass” “Approfittano della paura lucrano sulle nostre vite” e molti scritte contro “no green pass”.

Anche nei discorsi che si sono susseguiti per la durata del presidio hanno sottolineato come la protesta fosse contro il green pass ma anche a sostegno dei diritti dei lavoratori di una saniotò pubblica migliore.

Alle 16 sono usciti i cresimandi e le famiglie mentre partiva un coro e un nuovo discorso che ha ricordato come la “lotta a Saronno continui da anni anche “con cortei e presidi a sorpresa come quelli del dicembre scorso con i lavoratori Amazon”.

Alle 17 qualche goccia d’acqua: sono spuntati gli ombrelli ma la pioggia non ha sciolto la protesta che è proseguita con discorsi e musica.

15 Commenti

  1. “Discorsi”? Per favore chiamiamoli con il loro nome appropriato “scemate”…

  2. NO COMMENT! C È stato un momento in cui qualcuno metteva bandiera arcobaleno al balcone. I no vax mettano qualcosa tipo bandiera bianca di arresa al vaccino almeno sappiamo chi sono e li evitiamo.
    Marco

  3. E così ho scoperto che Piazza Libertà a Saronno non è considerata dal Sindaco un luogo “sensibile” nemmeno quando si celebrano le cresime con messa solenne in Prepositurale.
    Pur non abitando a Saronno, francamente ci sono rimasta davvero male, visto che ero la madrina della ragazza, mi sarei aspettata all’uscita di chiesa, tutt’altro che un dispiegamento di forze dell’ordine, ma un momento di gioia, serenità e felicità.
    Concludo solo dicendo: ma come avete fatto ad eleggere un simile insensibile sindaco a Saronno che ha permesso tutto ciò?

    • Prima di sparare sentenze inutili, si informi e badi al Sindaco della sua città. Il suo commenti offende tutti i Saronnesi.

    • Cara “signora”, tocca al Prefetto prendere questo tipo dì decisoni… la sua ignoranza istituzionale è quindi scusata…

    • È stato un errore eleggerlo e ce ne siamo accorti subito. Purtroppo non si può tornare indietro. Non badi ai soliti che lo difenderebbero ad oltranza

  4. Sono 15 anni che abito a Saronno e di manifestazioni degli anarchici ne ho viste circa un paio all’anno ma non ho mai visto violenza.
    Ogni volta saranno in 50 / 70 e ci sono altrettanti carabinieri e polizia.

    Ogni volta penso sempre alla stessa cosa che è ingiusto tutto questo schieramento per 4 ragazzi.
    Forse si da troppa importanza oppure sto sottovalutando la situazione ma se fossimo stati in Sicilia ad esempio non ci avrebbero fatto questo schieramento.

  5. Il Ministro degli interni ha fatto una circolare che vietava di fare manifestazioni nei centri storici su tutto il territorio nazionale , invece a Saronno …..
    Poi la manifestazione no-vax è stata preceduta da diversi imbrattamenti in vari luoghi della città,
    senza che nessuno abbia visto nulla , nemmeno una telecamera attiva ??? Qundi va sempre tutto bene ????

  6. Quattro gatti a dire eresie. Smettiamo di dare importanza e spariranno per indifferenza. Chi cita il sindaco, ancora a sproposito, ……lasciamo stare

  7. Quattro gatti del tutto insignificanti!… Tutte le manifestazioni NoVax sono così!… Gli si da troppa risonanza mediatica. Non contano nulla! Quattro scappati di casa che non hanno rispetto di chi è morto!… Basta!… Non bisogna neanche più dare notizie su ste robe inutili. Qualche settimana di silenzio stampa e si sciolgono come neve al sole!

Comments are closed.