SARONNO – Situazione pericolosa in piazza Cadorna a Saronno, sopra ed attorno la banchina accanto alla quale sostano i bus extraurbani di fronte al corpo principale dello scalo di Ferrovienord. E’ dunque una delle aree dove ogni giorno, in città, passa il maggior numero di persone.

Molte le problematiche presenti: la pavimentazione risulta sconnessa e mancano anche dei sampietrini, con il rischio per i pedoni di incimpare e cadere, soprattutto la sera quando l’illuminazione non è del tutto soddisfacente, ci sono gli alberi che fanno “ombra” ai lampioni.

Ora, ulteriore problematica “di stagione” è quella delle foglie cadute con l’autunno: creano una coltre particolarmente insidiosa e scivolosa ed hanno anche riempito i vicini tombini, tanto che quando piove si creano ampie pozzanghere proprio dove parcheggiano i pullman.

(foto: alcune immagini della situazione attuale alla banchina dei bus e marciapiede di fronte alla stazione ferroviaria di “Saronno centro” in piazza Cadorna)

23112021

11 Commenti

  1. Hai segnialato? Servirebbe un modo agile per segnialare… Ci vorrebbe un’epp per fare la segnialazzione!!1!!!1

    Fai la tua segnialazzione!!!1!!!!1

  2. Tranquilli, domani qualche assessore interverrà dicendo che sono a conoscenza del problema è stanno intervenendo

  3. Tutti bravi a fare gli ecologisti con gli alberi in città ma poi la manutenzione standard non si fa

  4. Fosse solo piazza cadorna il problema, siete mai passati in via Novara dove transitano migliaia di studenti?

  5. Assessore Pagani faccia qualcosa per le persone sole e abbandonate che poi passano il tempo criticando a prescindere

  6. Si chiama autunno,, le foglie cadono copiosamente e in continuazione e in queato caso è impensabile tenere le strade e i marciapiedi puliti….. Cone si passa qualche minuto e sono già pieni di foglie. Questo evento capita tutti gli anni ovunque e indipendentemente dal colore dell’amministrazione

Comments are closed.