TRADATE / SARONNO – A Saronno la loro presenza aveva in passato suscitato apprensione ed anche proteste da patte del personale sanitario, ora il problema sembra essersi spostato di qualche chilometro più a nord, a Tradate: il riferimento va a senza tetto e balordi che “popolano” gli scantinati degli ospedali. Prima, come detto, al nosocomio saronnese di piazza Borella, c’erano state parecchie lamentele anche tramite le organizzazioni sindacali. Problematica che si sta proponendo ultimamente al “Galmarini” di Tradate: gli addetti hanno paura a scendere nei piani interrati, temendo di fare brutti incontri.

A Tradate si sono registrati gli interventi di controllo della polizia locale, gli agenti su segnalazione del personale ospedaliero nei giorni scorsi sono intervenuti ed hanno identificato un paio di persone. I controlli proseguiranno senz’altro nei prossimi giorni, anche con i carabinieri della locale tenenza.

(foto archivio: l’ospedale “Galmarini” di Tradate. C’è chi va a trascorrere la notte negli scantinati del nosocomio)

23112021

1 commento

Comments are closed.