Home ilGro Cecchetti (Lega): “Tagliamo parte reddito cittadinanza per ridurre le bollette”

Cecchetti (Lega): “Tagliamo parte reddito cittadinanza per ridurre le bollette”

143
4

MILANO – “Dalla Lega, con Matteo Salvini, arriva l’ennesima proposta di buon senso per aiutare concretamente i cittadini. Spostiamo le risorse destinate al reddito di cittadinanza che sta finendo anche nelle tasche di lavoratori in nero, truffatori e criminali, come ci raccontano ogni giorno le cronache e le indagini, e utilizziamo una parte di queste risorse per tagliare le bollette di luce e gas, per le famiglie ma anche per le imprese come suggerito dall’assessore lombardo Guido Guidesi”. Lo dichiara l’onorevole Fabrizio Cecchetti, vice capogruppo della Lega per Salvini Premier alla Camera dei deputati; come forma di aiuto dunque a famiglie ed aziende in questo periodo legato dalla crisi collegata alla pandemia da coronavirus.

Rileva Cecchetti: “Giusto aiutare chi ha bisogno davvero, ma aiutiamo anche chi lavora e chi con il proprio operato crea lavoro”.

(foto archivio: l’onorevole Fabrizio Cecchetti, vice capogruppo della Lega per Salvini Premier alla Camera dei deputati)

30112021

4 Commenti

  1. basterebbe fare più controlli anche da parte dei comuni che sanno chi prende il rdc , e se invece si prendessero soldi dalle tasche dei politici per abbassare il costo dell’energia non sarebbe meglio?

  2. La lega blatera sempre di popolo, ma nei fatti è nemica di chi nel popolo se la passa molto male, e non ci parlate dei furbetti, quelli ci sono ovunque.
    In Italia ci sono 110 miliardi all’anno di evasione, categoria che voi spesso coccolate, per cui basta parlare a caso. Draghi si è già espresso.

Comments are closed.