SARONNO – E’ in programma venerdì 10 dicembre alle 21 in Villa Gianetti la presentazione del libro “I ball da stalla” realizzato dal Gruppo storico Sant’Antoni da Saronn.

Si tratta come recita la copertina de “Il novellino saronnese” racconti popolari a veglia raccolti da Vittorio Pini.

Il testo è realizzato a cura di Malù Pini con illustrazioni di Ivano Ceriani. Alla serata organizzata nel rispetto delle norme anticovid sarà presente e interverrà don Alberto Corti vicario della chiesa della Sacra Famiglia (quartiere Prealpi) presidente del Comitato “Gruppo storico Sant’antoni da Saronn” e Ferruccio Temporini vice presidente nazionale della Società di Mutuo Soccorso.

COS’E’ IL GRUPPO STORICO SANT’ANTONIO

La storia di un gruppo di amici e la piccola chiesa di Sant’ Antonio Abate, da prima cellula di un Lazzaretto inizia negli anni 2007 – 2008 con un itinerario della memoria che trova nella ricostruzione di un borgo antico contadino il centro di raccolta visiva di usi e costumi della tradizione popolare della nostra terra saronnese. Recuperare, valorizzare, raccontare e tramandare, è stato in questi ultimi anni un impegno costante di gruppo portando sempre avanti con grande entusiasmo e orgoglio in un crescendo di proposte e novità senza venire meno allo scopo principale: raccogliere fondi per la conservazione della chiesetta.

Chiuso un ciclo con l’ultima edizione della rievocazione storica ci si affretta ad aprirne un altro, di sicuro interesse quale proseguo di conoscenze e recupero delle nostre tradizioni culturali e folkloristiche, ma non prima di ringraziare tutti: sponsor, amici, figuranti, per il loro sostegno, che hanno permesso di guardare sempre al futuro con la massima serenità.

1 commento

Comments are closed.