LAZZATE – E’ successo tutto nel secondo tempo, fra Fbc Saronno e Valle Olona. Una gara con nettamente favoriti i saronnesi secondi in classifica in Promozione, ma che col passare del tempo ed il risultato a non sbloccarsi, diventata sempre più complicata per i locali. Si è giocato allo stadio di Lazzate con inizio alle 17, per l’indisponibilità dello stadio di Saronno dove il campo è impraticabile.

La cronaca – Primo tempo con ben poche emozioni, tolto un tentativo di Guarda neutralizzato da Giglio ed un paio di incursioni saronnesi senza troppe velleità. Nella ripresa il Saronno alza il baricentro e va a segno con Pieri al 13′, pronto ad insaccare da distanza ravvicinata dopo che il tiro da fuori area di Milazzo era andato a sbattere sul palo. Ma a tempo scaduto Maggiore stende Brun quasi sulla linea di fondo, Guarda trasforma il rigore e finisce 1-1.

Gli altri servizi – Su ilSaronno anche l’intervista all’allenatore del Valle Olona, Massimo Rovellini, e la cronaca play by play dell’incontro. E al tecnico saronnese Niccolò Taroni.

Fbc Saronno-Valle Olona 1-1
FBC SARONNO: Giglio, Giudici, Torriani, Vanzulli, Rudi, Pieri (37’ st Ballabio), Ferrari (43’ s. Legnani), Bonizzi, Maggiore, Iacovelli (26’ st Cannizzaro), Milazzo. A disposizione Colombo, Bernello, Stevanin, Viola, Spinelli, Galli. All. Taroni.
VALLE OLONA: Croce, Salatino, Clerici A., Corti, Compagnone, Calzi, Shullani (42’ st Brun), Laita (38’ st Di Fatta), Badji (14’ st Moroni), Ingribelli (21’ st Ghioldi), Guarda. A disposizione Albè, Caprioli, Clerici G., Turconi, Sersino. All. Rovellini.
Arbitro: Semeraro di Monza.
Marcatori: 13’ st Pieri (S), 47’ st Guarda (V) (rig.).

05122021