SARONNO – Come ogni lunedì nella tarda mattinata il sindaco Augusto Airoldi ha fatto il punto dell’emergenza coronavirus a Saronno, parlando ai microfoni di Radiorizzonti.

“I numeri non sono incoraggianti – ha esordito il primo cittadino – I cittadini attualmente positivi sono saliti a 133, erano 102 la settimana scorsa, dunque oltre il 30 per cento di aumento. Fermo il numero dei decessi in città, sono stati sinora 211, l’ultimo è avvenuto alcune settimana fa”.

In merito ai 133 saronnesi attualmente positivi, 34 di loro sono minorenni, 29 sono gli over 60. “I dati ci dicono che i ragazzi sono categoria in salita per quanto riguarda i nuovi contagi” ha concluso il sindaco.


Vuoi restare aggiornato sui dati della pandemia, sui divieti e sulle novità? Iscriviti al canale Telegram ilSaronno covid https://t.me/ilsaronnocovid

Dall’inizio della pandemia abbiamo sempre diffuso i dati relativi al contagio forniti dalle fonti ufficiale. Regione Lombardia diffonde quotidianamente un bollettino coi i dati relativi ai nuovi positivi emersi dall’elaborazione dei tamponi. Vengono conteggiati esclusivamente coloro che risultano positivi per la prima volta. Riportiamo il totale da inizio pandemia e la variazione giornaliera. Altri dati vengono forniti dai sindaci che hanno a disposizione i dati forniti dall’Ats nel cruscotto a loro dedicato. In questo caso oltre ai positivi ci sono anche i decessi, i guariti e in alcuni casi la fascia d’età.

06122021

6 Commenti

  1. Questo significa che non vengono fatti controlli e che la moral suasion non funziona, come non è funzionato nemmeno la volta scorsa.
    Occorre un cambio di passo radicale, controlli e sanzioni!

  2. In tutta la regione Calabria in una settimana si sono registrati un + 23% di casi.
    Ma come possibile che nella sola Saronno ci sia un + 30%?
    I saronnesi sono meno prudenti e indisciplinati?
    Ma i controlli qualcuno li fa?

    • Attento a fare confronti tra dati non congruenti. Saronno è una piccola città, la Calabria una regione, due popolazioni di dimensione completamente diversa.
      I controlli poi, che c’entrano coi contagi?

  3. Ma 133 sono comprensivi dei 103 della scorsa settimana?
    Che poi ieri era anche scorsa settimana.

  4. Invece di dare tutti i giorni i numeri del lotto sarebbe meglio dare un grafico con la tendenza dei contagi. Si eviterebbe di gridare al miracolo o al disastro un giorno si e l’altro no.

Comments are closed.