CASTIGLIONE OLONA – E’ stato fissato il prossimo 11 gennaio il processo nei confronto del pensionato di Castiglione Olona che si era messo a sparare davanti ad un bar e negozio di alimentari del paese, in via Volta: ce l’aveva con un ex collega, come lui barbiere, che era stato colpito ad un gluteo, con ferita per fortuna non troppo grave. A seguire il coraggioso intervento di due clienti del bar, che erano corsi fuori ed avevano disarmato l’anziano. Il feritore era stato subito arrestato dai carabinieri della Compagnia di Saronno, accorsi sul posto e che avevano preso in consegna la pistola dell’uomo. I fatti sono del 29 luglio scorso e all’origine di tutto vi sarebbero stati dissapori di lunga data.

Il processo era stato inizialmente previsto giovedì scorso, 2 dicembre, ma poi è giunto un rinvio per la scelta dell’imputato di richiedere il rito abbreviato che in caso di condanna gli consentirà di beneficiare di uno sconto di pena.

(foto archivio: l’intervento dei carabinieri di Saronno subito dopo la sparatoria a Castiglione Olona)

06122021