SARONNO – Sacchetti di plastica con all’interno vestiti, un cuscino e pezzi di stoffa da stendere a terra per cercare di rendere, per quanto possibile, più confortevoli e meno fredde, le scale di metallo.

Sono gli elementi che raccontano di come da qualche giorno un senzatetto dorma sulle scale esterne del palazzo comunale. A dare ricovero al senza fissa dimora è la scala che parte dalla porta antincendio del primo piano (zona ufficio economato) ed arriva sul marciapiede di via Milano.

Qualcuno l’ha anche visto nottetempo avvolto in diverse coperte dormire tra le scale e il pianerottolo davanti alla porta antincendio del primo piano del palazzo comunale. Segnalazioni sono arrivate dagli automobilisti che lasciano l’auto in piazza Repubblica e che si recano a piedi in centro.

La scala non viene usata solo come rifugio per la notte ma anche come bagno almeno a giudicare dall’intenso odore di urina che la pervade.


È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram de ilSaronno.
Per Whatsapp aggiungere il numero + 39 3202734048 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio “notizie on”
Per Telegram cercare il canale @ilsaronnobn o cliccare su https://t.me/ilsaronnobn

19 Commenti

    • Tranquillo è solo percepito da persone ultra sensibili, come la sicurezza è solo percepita da cittadini ultra pavidi.
      Questa è la Saronno di Airoldi (il sindaco silente che non esiste) dove nulla è vero, ma solo tutto “percepito”.

  1. In municippio si ricceve solo su apuntammento!!1!!!1111
    Segnialo sull’epp prima che tuti faciano così

      • Certo: dieci giorni che sta sulle scale del comune e l’amministrazione interverrà solo se lo segnalerà un cittadino. Mica possono accorgersene da soli…
        Ma per favore…

  2. Ma al posto di una foto e articolo da “indignato speciale”, perche’ non informare questa povera persona che a Casa di Marta l’amministrazione ha predisposto posti letto per i senza tetto?

    • Ma il Sindaco oltre che dedicarsi alla camminata del mercoledì al mercato… cosa fa??

    • Mi viene una risposta di getto: perchè loro sono giornalisti, dovrebbe essere l’Amministrazione ad informarla dato che tra l’altro il Municipio è la sede dell’Amministrazione ?

    • Vero…. Spero che qualcuno in comune l‘abbia fatto ma forse ha preferito passare la velina ai giornalisti piuttosto che aiutare un povero cristo

    • Non capisco.

      Secondo il suo pensiero:
      Un senzatetto da giorni si accampa a ridosso del municipio dove lavora l’amministrazione che ovviamente, tra telecamere e coperte, saprà della cosa.
      Il giornalista che ricerca ovviamente notizie, venuto a sapere questo fatto dovrebbe non scrivere la notizia, ma informare il senzatetto di quanto l’amministrazione starebbe facendo.

      Sostanzialmente il giornalista secondo lei dovrebbe fare da megafono per l’amministrazione oltretutto occupandosi di sorvegliare il comune. Intanto l’amministrazione comunale dovrebbe… boh, fare che? Litigare? Pulire le scale? Oppure, più semplicemente, scrivere un post sotto l’articolo che denuncia la situazione?

      Con voi è veramente il mondo alla rovescia: sembra non sia mai compito vostro, figuriamoci colpa vostra.

    • Siamo d’accordo con lei. Avvicinarsi alla persona in difficoltà e provare ad aiutarla è un atto di carità che dovrebbe essere scontato. Che il senzatetto cerchi riparo sulle scale del Municipio e che nessuno che lavori da quelle parti se ne accorga ci pone però qualche interrogativo. E di questi tempi non è l’unica perplessità che spiffera dalle vetrate del palazzo

  3. Grande Augusto sempre attento a ciò che succede in città …. non controllate neanche le scale del municipio

  4. Ma guardi, visto che dimora sulle scale del palazzo comunale e lo sanno tutti, penso che qualche assistente sociale, l’assessore, la giunta o il sindaco in persona si stiano occupando della situazione.
    O forse NO?!

    • Dieci giorni di accampamento bastano più come risposta o più come prova che l’amministrazione se ne sta occupando?

Comments are closed.