CARONNO PERTUSELLA – Poco prima delle 16.30 e dopo quasi due ore di lavoro i vigili del fuoco sono riusciti a spegnere il grosso delle fiamme al furioso incendio divampato nel complesso del salumificio Nespoli di Caronno Pertusella, in via Trieste. Le operazioni di spegnimento sono poi proseguite anche nelle ore successive.

L’incendio si è sviluppato nell’edificio al cui pian terreno si trova il salumificio ed al primo piano una abitazione, d’altra parte in disuso da molti anni. Il rogo si è sprigionato – le cause sono ancora da chiarire – proprio al primo piano dello stabile. Il tempestivo intervento dei pompieri, giunti in forze da Saronno, Varese e da tutto il circondario, ha evitato guai ben peggiori, e scongiurato che l’incendio potesse propagarsi ulteriormente.

Sia via Trieste e la limitrofa via Edison, in quel tratto, sono state temporaneamente chiuse al traffico; sul posto anche i carabinieri della stazione caronnese e della Compagnia di Saronno, oltre ad una ambulanza della quale per fortuna non c’è stato bisogno.

I pompieri, presenti anche con una autoscala, resteranno sul posto anche nelle prossime ore per smassare le ceneri, verificare la tenuta delle strutture portanti dell’edificio e avviare i primi accertamenti con i carabinieri.

10012022