CERIANO LAGHETTO – Sopralluogo organizzativo questa mattina la sala a vetri “Gianfranco Miglio” del palazzo comunale in piazza Lombardia di Ceriano Laghetto, dove da lunedì pomeriggio in collaborazione con la farmacia Melchionda sarà attivato un centro tamponi per la cittadinanza. “Le modalità di prenotazione restano le stesse ma l’esecuzione avverrà in condizioni di migliore sicurezza, e privacy” spiegano dal Comune.

Al sopralluogo era presente il sindaco Roberto Crippa con i suoi collaboratori: la gestione della struttura sarà dunque a cura del personale della farmacia, i volontari della protezione civile si occuperanno dell’accesso e deflusso dei cittadini. Il centro tamponi sarà attivo da lunedì prossimo, dal lunedì al venerdi da 17 alle 19, sabato mattina dalle 8.30 alle 10.30 con stesse modalità di prenotazione e pagamento come in farmacia.


Vuoi restare aggiornato sui dati della pandemia, sui divieti e sulle novità? Iscriviti al canale Telegram ilSaronno covid https://t.me/ilsaronnocovid. Dall’inizio della pandemia abbiamo sempre diffuso i dati relativi al contagio forniti dalle fonti ufficiale. Regione Lombardia diffonde quotidianamente un bollettino coi i dati relativi ai nuovi positivi emersi dall’elaborazione dei tamponi. Vengono conteggiati esclusivamente coloro che risultano positivi per la prima volta. Riportiamo il totale da inizio pandemia e la variazione giornaliera. Altri dati vengono forniti dai sindaci che hanno a disposizione i dati forniti dall’Ats nel cruscotto a loro dedicato. In questo caso oltre ai positivi ci sono anche i decessi, i guariti e in alcuni casi la fascia d’età.

14012022

3 Commenti

  1. Poi però non si facciano venire qui quelli di Saronno a fare i tamponi. Loro il centro ce lo avevano vicino alla piscina ma il sindaco di Saronno ha pensato di chiuderlo perché costava troppo ed era inutile.
    Prima e solo i Cerianesi!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.