SARONNO – Si è aperto il “mercato” del softball in vista della nuova stagione, quella 2022, che partirà ai primi di aprile. E che vedrà le due formazion locali, sicuramente, ancora protagoniste. Per la prima volta “divise”, con Saronno nel girone A della serie A1 e la Rheavendors Caronno nel girone B, ma che si incontreranno in Intergirone nel sempre atteso derby.

Ma veniamo al mercato: Saronno va verso la conferma in blocco di tutto il gruppo delle “italiane”, come Giulia Longhi (foto), Fabrizia Marrone e tutte le altre protagoniste nella scorsa annata. Mentre riguardo alle straniere, si stanno valutando le scelte, legate anche all’eventuale rientro di giocatrici di passaporto italiano ma di fatto statunitensi e che vivono negli Usa, come Abacherli e Filler e che per motivi lavorativi non è detto che siano presenti e disponibili. Mentre senz’altro torna nel gruppo, anzi c’è sempre stata, l’azzurra Alessandra Rotondo, che però nella scorsa stagione non ha praticamente mai giocato causa un serio infortunio, ora superato.

Per quanto riguarda la Rheavendors Caronno, la strada seguita dal presidente Alfonso Turconi va nel segno della continuità, obiettivo sarà quello di confermare il gruppo ormai ben consolidato, con un paio di rinforzi d’esperienza e qualità.

14012022

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.