SARONNO – Disavventura per una impiegata comunale, per quaranta minuti bloccata nell’ascensore, all’interno del Palazzo municipale di piazza Repubblica. E’ successo nella mattinata dell’altro giorno: nel brevissimo percorso fra il pian terreno ed il primo piano l’ascensore si è fermato, proprio a metà.

E’ stata proprio l’impiegata a dare l’allarme, con prontezza di spirito ha preso il proprio telefonino, che aveva in tasca, ed ha chiamato la polizia locale, che ha sede all’interno dello stesso stabile; anzi gli uffici sono solo a pochi metri dall’ascensore. Gli agenti sono immediatamente intervenuti, l’hanno rassicurata ma per riuscire a sbloccare l’ascensore c’è stato bisogno dell’intervento dei tecnici di un’azienda specializzata. Tutto comunque si è risolto senza particolari problemi, anche se la donna – una cinquantenne – ha dovuto avere un po’ di pazienza. Ovviamente sono stati quindi disposti tutti gli accertamenti del caso, per evitare che il problema si ripeta.

(foto: la polizia locale è subito intervenuta dopo la chiamata della donna)

17012022

8 Commenti

  1. Lavori pubblici fino ad ora seguiti talmente egregiamente che nemmeno l’ascensore comunale funziona a dovere. Ottimo.

  2. Invece che rispondere all ex Assessore, perché non rispondete alla città del vostro NON governo. Povera Saronno ☹.

Comments are closed.