SARONNO / LIMBIATE – “Dalla Repubblica democratica del Congo giunge la notizia che sarebbero stati individuati e arrestati gli assassini dell’ambasciatore Luca Attanasio, del carabiniere Vittorio Iacovacci e dell’autista Mustafa Milambo. Certamente tutto ciò non ripagherà il dolore delle rispettive famiglie, cui ancora una volta rivolgo la vicinanza della Regione Lombardia, ma certamente renderà loro giustizia”. Lo scrive sulla sua pagina Facebook il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana.

“Il sacrificio di queste vittime innocenti – aggiunge il governatore – mi porta anche a ringraziare ancora tutte le donne e gli uomini che, in territori dove i principi della democrazia fanno ancora fatica ad affermarsi, lavorano quotidianamente per cooperare e favorire il miglioramento delle condizioni di vita”.

Oggi nel Congo sei arresti per la morte dell’ambasciatore, nativo di Saronno e cresciuto a Limbiate, del carabiniere di scorta e del loro autista, caduti in una imboscata a scopo di sequestro di persona.

(foto da Twitter, gli arrestati per l’omicidio Attanasio)

19012022

1 commento

  1. Ma qualcuno gli ha detto che la Farnesina ha chiesto lumi al governo centrale e che lo stesso padre di Attanasio pensa sia una notizia non veritiera ma data tanto per chiudere prima possibile il caso?

Comments are closed.