SARONNO – Arriva alla sesta edizione il concorso di ceramiche artistiche Coffee Break, ideato dal museo delle ceramiche Giuseppe Gianetti di Saronno.

Il concorso nasce dalla volontà di promuovere l’arte contemporanea ceramica, sostenendo la ricerca degli artisti che prediligono questo medium, attraverso la promozione e diffusione del loro lavoro. Invitati a partecipare sono tutti gli artisti o gruppi di artisti senza limiti di età, sesso, nazionalità o altra qualificazione, che abbiano già avuto qualche esperienza in campo espositivo. Nessun vincolo nemmeno per le tematiche: la creatività può avere libero sfogo e prendere forma in tre distinte opere d’arte, numero minimo con cui è possibile partecipare al concorso, fino ad un massimo di sei opere. La sola richiesta è che tali opere siano state prodotte durante il 2021 e che siano realizzate interamente o per la maggior parte in ceramica.

La quota di iscrizione, secondo il bando pubblicato lo scorso 17 gennaio, è di 25 euro. Tre gli artisti che saranno selezionati dalla giuria e che avranno la possibilità di esporre le proprie opere nelle sale del museo; al termine nel concorso, una delle tre opere d’arte, concordata con la Direzione, verrà donata al museo. Il primo premio selezionato, oltre che alla possibilità di esposizione nel museo, prevede un workshop presso il Museo Carlo Zauli, un focus dedicato su Cic Contemporary Italian Ceramic e un focus sul catalogo del concorso; secondi e terzi classificati potranno usufruire di un corso presso il laboratorio Spazio Nibe di Milano e un corso di 6 ore o utilizzo degli spazi per due giorni consecutivi presso il coworking Officine Ceramiche di Roma.

Non mancano anche i riconoscimenti per le menzioni d’onore: le menzioni sono premi speciali, conferite dalle collaborazioni che aderiscono al bando, direttamente agli artisti; tutti gli artisti, non solo i tre finalisti, possono ricevere una menzione. I premi delle menzioni verranno realizzati da luglio 2022 a dicembre 2023 in accordo con gli artisti selezionati: esposizioni a Saronno, Milano, Savona e Como in gallerie d’arte o residenze d’interesse culturale.

Il bando scade alle 20 del 31 marzo: per iscriversi è necessario mandare una mail all’indirizzo [email protected] con la scheda di partecipazione, la scheda delle opere (con immagini), una breve lettera di presentazione delle opere, un curriculum vitae breve relativo alla formazione e alle esperienze più significative nel campo dell’arte contemporanea, copia di un documento d’identità in corso di validità.

20012022