SOLARO – Per il dodicesimo anno consecutivo Electrolux è stata riconosciuta Top employer Italia e, per il quarto anno consecutivo, Top Employer Europa, grazie alla certificazione ottenuta anche in Svezia, Spagna, Regno Unito, Polonia, Germania, Francia e per la prima volta anche in Svizzera e Austria. Il Top employers Institute ha infatti premiato Electrolux come leader tra i datori di lavoro nella creazione di condizioni eccezionali per i dipendenti, distinguendosi in particolar modo in aree come: strategia aziendale, valori, etica e integrità, acquisizione di talenti e leadership.

“Siamo entusiasti e orgogliosi di ricevere ancora una volta questo fantastico premio. Il numero record di paesi in cui Electrolux è stata certificata quest’anno dal Top employers institute fa eco alla nostra forte posizione nell’attrarre talenti. Conferma inoltre il nostro essere vicini ai dipendenti, ascoltando veramente ciò che per loro è importante – dichiara Helena Nilsson-Friberg, Svp Hr, Communications and vontinuous improvement di Electrolux – Il 2021 è stato un anno ancora fortemente influenzato dalla pandemia, con il benessere e la sicurezza dei nostri dipendenti che continuano ad essere la priorità assoluta della nostra azienda. Nel corso dell’anno, ci siamo impegnati per adattarci e creare le migliori condizioni di lavoro possibili per le nostre persone”.

Il Top employers institute riconosce da 30 anni l’eccellenza nella gestione delle persone in 120 paesi e regioni. La certificazione viene assegnata alle organizzazioni che dimostrano i più alti standard di offerta per i dipendenti. Copre una vasta gamma di aree Hr come la strategia nella gestione delle persone, l’ambiente di lavoro, l’acquisizione di talenti, l’apprendimento, il benessere, la diversità e l’inclusione.

20012022