LOMAZZO – La capolista Esperia Lomazzo non vede l’ora di ripartire, con il girone di ritorno del campionato di Prima categoria posticipato al mese prossimo per l’emergenza coronavirus.

E intanto il Lomazzo si tiene in forma ed incassa i complimenti dell’Amministrazione comunale: “Ottimo risultato calcistico per il Lomazzo, che si è aggiudicato con ampio anticipo il titolo di campione d’inverno nel girone B di Prima categoria. Un primato annunciato sin da inizio anno, quando la squadra di mister Lupi e del direttore sportivo Stefano D’Ulivo era partita subito come la grande favorita del raggruppamento comasco di Prima categoria, grazie a un mercato estivo di primo piano”. Da segnalare, ricordano dal Comune “le 19 reti in 13 presenze per Mirco Drago, divenuto anche capitano. Da menzionare anche le 12 presenze di Bancora, con all’attivo otto reti; Canavesi, Dell’Aquila, Garri, Grassi, Riolo e Ronzoni”.

(foto archivio: un’azione di gioco della Esperia Lomazzo)

25012022