VENEGONO SUPERIORE – E’ decisa da Poesio proprio allo scadere la sfida fra Varesina e Vogherese: è infatti il giocatore di casa a trasformare un calcio di rigore, giunto proprio quando il match sembrava ormai avviato all’epilogo sul risultato di parità, e dopo un atterramento di Scaramuzza da parte di Bollini. Ma il risultato non fa una grinza, alla luce di quanto di buono mostrato nell’arco di tutti i novanta minuti dalla Varesina.

Varesina-Vogherese 1-0
VARESINA: Spadavecchia, Zefi, Mira, Bernardi. Sarr (18′ st Garcia), Poesio, Tripoli (35′ st Tomasini), Deodato (28′ st Scaramuzza), Gregov, Schieppati, Kate (27′ st Donizetti). A disposizione Castelli, Nejmi, Essan, Grasso, Gottardi. All. Spilli.
VOGHERESE: De Toni, Bollini, Lorusso, Gabrielli (34′ st Buscaglia), Casali, Fasoli, Andrini, Selmi, Romano (40′ st De Stradis), Franchini. Bahirov (20′ st Andriolo). A disposizione Pittaluga, Pirola, Calviello, Cavaliere. All. Chiodi.
Arbitro: Pasquetto di Crema (Severini di Seregno e Candiani di Busto Arsizio).
Marcatore: 45′ st Poesio (V) (rig.).

(foto archivio)

30012022