GALLARATE – “Negli ultimi giorni abbiamo assistito ad un susseguirsi di “sparate” sulla vicenda dell’ex Casermone dell’Aeronautica a Gallarate. Regione Lombardia, ogni settimana, lancia annunci e progetti che non hanno le gambe per andare avanti dimenticandosi che parliamo della salute dei cittadini e di quattro ospedali che, nell’Asst Valle Olona, da tempo soffrono e vedono medici e infermieri abbandonare i loro reparti”. Così Samuele Astuti, consigliere regionale del Varesotto ed esponente Pd con riferimento anche al nosocomio di piazza Borella a Saronno.

Prosegue Astuti: “Chiediamo alla vicepresidente regionale Letizia Moratti di convocare i giusti tavoli e di non farsi prendere da annuncite cronica. Di ospedale unico qui si parla dal 2015: in questi anni si è riusciti a far morire due accordi di programma e ad annunciare il terzo visto che i primi sono scaduti e sono cambiati gli strumenti urbanistici. Prima degli annunci, quindi, è necessario che il coinvolgimento dei territori sia reale, perché questo clima crea solo confusione. Tra dieci anni avremo servizi inadeguati e nel sud della provincia vivremo una forte carenza di servizi sanitari. Servono lavoro e serietà, non “sparate”.

(foto archivio: l’ospedale di Saronno)

31012022

2 Commenti

  1. Aspettiamo ancora il plotone dei politici di sinistra che sfonda le porte della regione e va a sollevare di peso i responsabili di questo sfascio sanitario, per ora vi siete dimostrati inutili

Comments are closed.