Home Covid Covid, “moderato ottimismo” di Ats Insubria. Ma i ricoveri non calano rapidamente

Covid, “moderato ottimismo” di Ats Insubria. Ma i ricoveri non calano rapidamente

288
0

SARONNO / BUSTO ARSIZIO – “La situazione epidemiologica ci consente di mantenere un moderato ottimismo sul mantenimento del trend di discesa del numero di contagi. Il numero di soggetti contagiati e poi ospedalizzati è anch’esso in riduzione, ma tale diminuzione appare meno marcata rispetto ai contagi”. A fare il punto della situazione dell’emergenza coronavirus sono i responsabili di Ats Insubria, l’ente sanitario con competenza anche su Saronno e su tutto il territorio del circondario saronnese oltre che sul vicino comasco.

Percentuale ricoveri non cala rapidamente come i contagi

“Questo è dovuto, verosimilmente, al tempo di latenza che va dal contagio all’eventuale necessità di ricovero, stimabile fra i 7 ed i 12 giorni. L’indice Rdt si approssima allo 0.5 segnalando una netta riduzione della fase espansiva dell’epidemia. La percentuale di positivi nell’età scolare appare costante nelle ultime settimane. Tuttavia le nuove disposizioni in ambito scolastico, entrate in vigore lunedì scorso, non devono farci abbassare la guardia ma, al contrario, devono imporre una maggiore attenzione da parte di tutti nel mantenere le misure di sicurezza finora adottate” rilevano da Ats Insubria.

10022022