Lo scorso fine settimana il taglio del nastro

GERENZANO – Nel fine settimana scorso, sabato pomeriggio, il taglio del nastro della nuova club house e visitor centre del Parco degli aironi, l’area naturalistica di via Inglesina. La vecchia veranda del piccolo punto di ristoro è stata completamente rifatta, trasformata in un locale al coperto, dove tenere incontri, laboratori ed ampliare gli spazi ad uso bar e ristorante. L’apertura ufficiale è avvenuta con una cerimonia alla presenza dell’Amministrazione comunale, del parroco don Nando Sarcinella, dei responsabili della cooperativa Ardea (che gestisce il parco) e della cooperativa Il Granello (che si occuperà della parte ristorativa).

La consegna ufficiale delle chiavi

“Questa amministrazione – spiegano dalla lista civica di maggioranza, Insieme e libertà per Gerenzano – ha dunque realizzato un’altra importante opera a servizio della collettività ma soprattutto un opera che ha avuto sviluppi quasi inaspettati, rendendo ancora più importante l’investimento fatto. La collaborazione nata tra Ardea e Il Granello consentirà di dar vita ad un progetto di collaborazione ed integrazione con pochi precedenti al confronto reso possibile anche grazie all’opera consegnata oggi. Abbiamo assistito ad un doppio passaggio di “chiavi”: dalle mani del sindaco Ivano Campi a quelle di Ardea e successivamente a quelle de Il Granello. Un passaggio ideale di condivisione e collaborazione nella gestione di un parco che molti ci invidiano. Già da qualche settimana Il Granello ha cominciato l’esperienza della gestione del bar del parco e, dopo alcuni lavori che completeranno la struttura per renderla completa per l’attività di ristorazione, comincerà un’esperienza di integrazione con il mondo della disabilità nella gestione della ristorazione. La cooperativa Ardea proseguirà nella gestione del parco ponendo attenzione all’aspetto ambientale, gestionale ed organizzando eventi, incontri e laboratori per tutta la comunità gerenzanese e non solo”.

Come rimarcano dalla civica “è proprio per questo importantissimo progetto che l’amministrazione comunale ha prorogato ed affidato la gestione del parco alla cooperativa Ardea per i prossimi 10 anni. Lasciatecelo scrive: siamo molto soddisfatti di come questa amministrazione abbia dimostrato ancora una volta di avere una “visione” del futuro che il nostro paese merita e come abbia capacità tecnico e amministrativa, ovviamente con la fattiva collaborazione degli uffici comunali, di rendere concrete idee e progetti per la nostra comunità”.

Le caratteristiche della struttura

Quella realizzata è una struttura di 130 metri quadrati, 11 metri per 11 metri, più grande di quella attuale ma soprattutto fruibile tutto l’anno e con qualsiasi condizioni meteo. L’obiettivo principale non è solo quello di fornire all’area verde, frequentatissima grazie alle tante iniziative organizzate per bimbi, scuole, famiglie e giovanissimi, una struttura funzionale ma anche un bello spazio che non copra la bellezza del verde del parco a chi entra ed anzi che permetta di fruirne anche a chi si concederà un pranzo o una cena. Per realizzare la struttura l’Amministrazione ha investito 250 mila euro.

(foto: alcuni momenti della inaugurazione e le immagini della struttura)

20022022

1 commento

  1. Bravissimi, anche se non di Gerenzano partecipiamo spesso alle iniziative che organizzano per i bambini

Comments are closed.