ORIGGIO / UBOLDO – Più sicurezza nei due paesi, Origgio ed Uboldo, con il progetto “Prevenzione territorio” lanciato dalla polizia locale del comando unificato, che ha deciso di compiere servizi diurni e serali aggiuntivi, potenziando ed incrementando quindi la propria attività e presenza sulle strade.

Gli agenti entrano in azione su diversi fronti; c’è innanzitutto quello dello spaccio di droga nei boschi, che attira alle periferie dei paesi anche i tossicodipendenti, che vanno da quelle parti per fare “rifornimento”. Ma i vigili urbani non si limiteranno all’attività antidroga ma si occuperanno anche di controlli viabilistici, soprattutto del rispetto dei limiti di velocità; e contro la criminalità, in particolare furti nelle abitazioni ed episodi vandalici, con servizi di ronda che riguarderanno anche le aree del Parco dei Mughetti, l’area naturalistica che si estende in periferia.

(foto: una pattuglia della polizia locale del comando unificato di Origgio e Uboldo in servizio serale)

11032022

2 Commenti

Comments are closed.