SARONNO – Sono gli ultimi giorni di Festival della Poesia nella città degli amaretti. La rassegna di eventi, organizzata da un gruppo di appassionate cittadine in collaborazione con l’assessorato alla Cultura, vedrà la sua chiusura nella prossima domenica 3 aprile.

Per sabato 2 aprile si prevede una giornata intensa: alle 10 il ritrovo in piazza Cadorna per una passeggiata poetica per le strade di Saronno in compagnia di Pietro Berra; alle 15 all’auditorium Aldo Moro la premiazione del concorso di poesia e narrativa Memorial Corrado Gioachino.

Dedicati ai giovani dai 19 ai 25 anni, invece, i laboratori nella sala Community della Biblioteca civica, in viale Santuario 2: il tema “Parole che bruciano”, per scoprire la hip hop poetry con Davide Fant. Per le iscrizioni: chiamare 02.96.70.40.15, contattare su whatsapp il numero 345.41.29.575, o mandare una e-mail [email protected]

Dalle 16 alle 17:30 nella sala ragazzi della Biblioteca civica, in viale Santuario 2, si terrà il laboratorio dedicato ai bambini dagli 8 ai 10 anni di creazioni poetiche “Foglie di poesia” con Fiorella Bianchi. Iscrizioni [email protected] Alle 17 al Teatro Giuditta Pasta, ci si ritrova per una visita guidata alla mostra di pittura  “Un’anima indocile”, dedicata ad Alda Merini. Alle 18 in sala Nevera, in viale Santuario 2, tornano gli incontri con i poeti: “Una Spoon River milanese”, Claudio Pagelli e Giovanna Sommariva presentano il libro “Campo 87″ di Claudio Pagelli.

Momento clou del sabato sarà alle 21 in Villa Gianetti: un nuovo incontro con i poeti porterà a Saronno la voce di Hafez Haidar, candidato al Premio Nobel per la Pace 2017.

La giornata di domenica 3 aprile si aprirà alle 10, con itinerari di Giuditta Pasta con sonetti in piazza Riconoscenza. L’ultimo evento della rassegna sarà alle 16, al cinema teatro Prealpi, dove i cittadini assisteranno ad un nuovo incontro con gli autori, Vivian Lamarque e Tommaso Di Dio. Il tema dell’incontro sarà la poesia come cura del sé, del mondo e delle parole; a seguire premiazione del concorso di poesia Tra le righe.

(foto d’archivio)

01042022