SAMARATE – Partita molto emozionante quella giocata a Samarate tra la squadra di casa e la Pro Juve. Primo tempo privo di reti nonostante le diverse occasioni da goal divorate clamorosamente dagli ospiti.

La gara si sblocca nel secondo tempo con Alessi che porta in vantaggio la squadra di casa e accende le proteste dei giocatori della Pro Juve per un sospetto fuorigioco. Proteste che si animano in modo molto veemente per un rigore assegnato dall’arbitro al Città del Samarate grazie al quale Alessi realizza una doppietta e porta in vantaggio di due goal la propria squadra. Giocatori della Pro Juve che dopo aver subito le due reti capiscono l’inutilità delle proteste e scaricano la propria rabbia in campo riuscendo a rimontare la squadra avversaria con le reti di Geron e successivamente con Ceriani all’ultimo secondo dei minuti regolamentari.

Pro Juventute che dunque riesce a portare un punto a casa grazie al quale resta nella parte alta della classifica nonostante un arbitraggio discutibile.

Aldo Falgares 

Samarate-Pro Juventute 2-2

03042022