RESCALDINA – Accoltellamento alle porte del Saronno: un nordafricano è stato ferito a Rescaldina ed è stato trasferito con l’ambulanza all’ospedale di Legnano, non è in pericolo di vita. L’uomo è stato notato oggi alle 11.30 in via Da Vinci, che stava male: i passanti hanno dato l’allarme e sul posto sono arrivati i carabinieri, che si sono subito resi conto che era stato ferito con un’arma da taglio. Allo straniero sono state prestate le prime cure, è arrivata l’automedica di Varese e l’ambulanza del Sos Uboldo ed il paziente è stato trasportato al nosocomio leganenese, accompagnato anche dai militari dell’Arma che provvederanno ad interrogarlo. Per il momento non sono noti ulteriori dettagli della vicenda.

A quanto pare il ferimento non sarebbe avvenuto in via Da Vinci, l’uomo si sarebbe trascinato sin lì, per poi cadere a terra; a quel punto è stato notato e si è attivata la macchina dei soccorsi. Ci si trova nell’abitato ma a poca distanza dalle aree verdi e da via Gerenzano dove lo scorso fine settimana era stato trovato senza vita nel bosco, ucciso da un colpo di pistola alla testa, un 24enne marocchino.

07042022

1 commento

Comments are closed.