UBOLDO – Fervono i preparativi per la nuova proposta culturale organizzata dall’associazione Officine Musicali APS (www.officine-musicali.com) con il patrocinio del Comune di Uboldo.

IncontrArTi” è il nome della rassegna che prenderà il via il prossimo 20 aprile. Un ricco calendario di iniziative ed appuntamenti culturali di varia natura che vedrà la Casa dei Talenti “G. Radrizzani” come luogo protagonista fino al 10 giugno. Otto settimane tra concerti, cineforum, spettacoli teatrali per famiglie, cabaret, opere liriche, ma anche interessanti momenti di approfondimento, riflessione, workshop e presentazioni letterarie. Ce n’è per davvero per tutti i gusti ad ingresso prevalentemente gratuito per il pubblico di appassionati e curiosi che vorranno partecipare e tornare ad incontrarsi attorno alle “bellezze” delle varie forme d’arte.

Di particolare rilievo il focus che gli organizzatori hanno voluto realizzare per questa prima edizione sulla secolare cultura giapponese. Con il patrocinio del Consolato Generale del Giappone a Milano, si avrà la possibilità di ammirare due importanti mostre fotografiche del fotografo di fama internazionale Flavio Gallozzi dal titolo:

  • “Il Gesto Creativo nelle arti tradizionali giapponesi” – dal 20 aprile al 14 maggio
  • “Wagashi, Chabanà, Chanoyu” – dal 15 maggio al 10 giugno.

visitabili in concomitanza con le iniziative della rassegna.

Domenica 15 maggio dalle ore 15, alla presenza della delegazione consolare e delle autorità locali, da non perdere assolutamente l’esibizione del gruppo Sanbiki dell’associazione Taiko di Lecco con le loro tradizionali percussioni nipponiche e la Cerimonia del Tè proposta dalla maestra di costumi giapponesi Yoko Takada.

I Paesi come Uboldo sono stati nella loro anima sociale silenziati nel corso del lungo periodo pandemico, interrotti nei loro riti del fare e sostenere comunità. Il loro lessico, che si muoveva tra iniziative ricorrenti, presenze, eventi arricchenti e di significativo incontro, è stato sospeso fino ad implodere. In questi duri anni è venuto meno questo e tanto altro. Vogliamo ora provare a rendere potente ciò che è rimasto latente e ciò che abbiamo messo nel cassetto a titolo di idea, ovvero realizzare un evento “lungo” ed articolato, una rassegna culturale della durata di circa due mesi attraverso 6 direzioni interconnesse tra loro: Musica, Teatro, Cinema, Pittura, Fotografia, Parole. Tutto ciò con l’intento di dare voce alla voglia della nostra comunità di ritrovarsi, di tornare a stare insieme e di vivere la “bellezza”, che le varie forme d’arte sanno regalare alle menti e al cuore delle persone. Abbiamo dunque ideato e realizzato la Rassegna Culturale “IncontArTi” che, grazie alla sensibilità dell’Amministrazione Comunale di Uboldo prenderà il via il prossimo 20 aprile sino al 10 giugno.

Il percorso culturale si caratterizzerà per il suo essere un grande contenitore di eventi ed occasioni di incontro di varia natura artistica che saranno interconnessi tra loro innanzitutto per il luogo che li conterrà: l’Aula Polifunzionale della Casa Dei Talenti “Giancarlo Radrizzani”, che potrà così tornare ad essere catalizzatore di idee, sollecitazioni, motivazioni … energie generative di bellezza culturale.

“Dopo due anni di fermo quasi totale di vita aggregativa socio-culturale, oggi ci corre il dovere di ricominciare. Abbiamo, infatti, accolto con entusiasmo, per l’inizio dell’apertura della casa dei talenti, la proposta che Officine Musicali ha prospettato, atti a favorire momenti di incontri musicali, teatrali, cinema, arte figurativa, opere liriche, presentazioni letterarie. Un sentito ringraziamento al Presidente dell’associazione, Dario Monticelli, per il suo impegno e dedizione professionale, per aver saputo coinvolgere personalità di spessore affinché anche ad Uboldo si possa ripartire ad un ritorno alla normalità quotidiana”. dichiara Luigi Clerici, Sindaco di Uboldo.

“È per noi una nuova sfida poiché ci cimentiamo in ambiti che vanno oltre il nostro abituale contesto musicale. Con questa nuova impresa, che vede il coinvolgimento operativo di molti amici e soci impegnati nei vari aspetti operativi, scommettiamo che Uboldo e gli Uboldesi potranno riscoprirsi, riconoscersi e ritrovare occasioni di collaborazione, confronto e scambio attraverso il messaggio elevato che deriva dall’arte. Siamo pervasi da entusiastica motivazione e siamo certi che la proposta che andiamo a realizzare sarà attrattiva anche per la popolazione dei Comuni limitrofi e al contempo volano di idee e nuovi incontri in questa primavera di, speriamo, definitiva ripartenza”. afferma Dario Monticelli presidente di Officine Musicali APS.

“Voglio ringraziare l’associazione Officine Musicali per l’impegno profuso nell’organizzazione di questo progetto che contribuirà a dare lustro al nostro paese. Un ringraziamento particolare lo devo al Presidente dell’associazione, Dario Monticelli, con il quale ho condiviso la pianificazione di questa “sfida”. Abbiamo bisogno come comunità di continuare a crescere, rimetterci in gioco, incontrandoci e sperimentandoci come persone; INCONTRARTI è, senza dubbio, un’occasione per fare tutto ciò”. Dichiara Laura Radrizzani, Assessore alla Cultura.

Incontriamoci dunque alla Casa Dei Talenti e, forte, comunichiamo l’urgenza di liberarci dal periodo vissuto per “rinascere” insieme tornando a vivere, attraverso le forme d’arte, la socialità delle nostre comunità.

Tutto questo è IncontrArTi:

Un nuovo Incontro, attraverso l’Arte, alla casa dei Talenti per incontrare tutti Voi, ma soprattutto Te. 

1 commento

  1. Bella iniziativa, Uboldo sta diventanto ogni giorno che passa un posto migliore in cui vivere.
    Anche domenica, alla corsa di beneficenza, c’era tanta bellissima gente, anche venuta da posti lontani tipo Milano o addirittura Sanremo, indice che la città è viva e sana!

Comments are closed.