x

x

SARONNO – Dopo il caso del barbecue “abusivo” all’ombra del monumento dei caduti bloccato da un intervento della polizia locale nuovo movimentato episodio tra piazza Cavalieri di Vittorio Veneto e viale Santuario.

E’ successo giovedì pomeriggio quando un gruppo di stranieri stava bivaccando bevendo alcolici e schiamazzando nelle aiuole verdi dello spazio tra il retro del teatro e il sottopassaggio. Una situazione critica sia sul fronte del disturbo della quiete pubblica sia sul fronte del decoro e del degrado. Non a caso un residente della zona che passava di lì ha chiesto agli uomini di non utilizzare alberi e aiuole come bagno pubblico.

Un invito che non è piaciuto ai partecipanti al momento di convisione che hanno minacciato e apostrofato il passante arrivando anche a spaccare una bottiglia di quelle appena svuotate. Il residente si è allontanato per evitare ulteriori problemi allertando però i carabinieri dell’accaduto. Gli esagitati intuendo la malaparata si sono allontanati prima dell’arrivo della pattuglia.


È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram de ilSaronno.
Per Whatsapp aggiungere il numero + 39 3202734048 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio “notizie on”
Per Telegram cercare il canale @ilsaronnobn o cliccare su https://t.me/ilsaronnobn

8 Commenti

  1. Adesso ci sarà il solito commento di chi difende ancora questa Amministrazione. Povera Saronno ☹️.

  2. Ecco finalmente le “RISORSE” volute fortemente dalla sinistra, in un momento di Relax.

  3. Oltre ai comportamenti incivili degli stranieri anche i bambini della scuola non scherzano. Sono dei piccoli vandali con sassi e rami nella fontana, salti e corse nelle aiuole e sul bordo della fontana, cartucce sul prato , cacca e pipì dove capita e le mamme tranquille a chiacchierare. Spesso si rincorrono sulla strada carrabile mettendosi in situazione di pericolo. È così impensabile organizzare una vigilanza nel pomeriggio è più controlli nelle ore serali? Grazie

    • Solo perché sono stranieri ed hanno paura a digli qualcosa .. mentre ad uno che parcheggia con l’auto con il disco orario scaduto .. redigono un verbale , come è accaduto ieri ad un mio cliente con la vettura posteggiata al Santuario …

Comments are closed.