SARONNO – In vista dell’Ewc – massima competizione europea per club di tchoukball – il capitano dei Saronno Castor, Andrea Volontè, dice la sua sul girone e gli obiettivi della squadra.

Come vedi il vostro girone?

“Innanzitutto, è una Ewc che torna dopo tanto tempo e tanti cambiamenti, che noi Castor affronteremo dopo un lungo periodo di stop (causa covid, ndr) nella prima parte di questo 2022: sappiamo dunque che dovremo faticare molto per raggiungere obiettivi importanti. Nel nostro girone ci sono alcune squadre di cui sappiamo molto poco, alla loro prima apparizione all’Ewc. La squadra che sicuramente temiamo di più nelle fasi iniziali è la svizzera La Chaux-de-Fonds, con giocatori di calibro europeo e giovani molto abili. Ci auguriamo specialmente con loro una bella partita in questa prima fase di Ewc”.


Cosa ti aspetti invece nelle fasi finali?


“Le due squadre che guardiamo con maggiore attenzione dopo i gironi sono Rovello Sgavisc e Ginevra Dragons, che hanno entrambe innumerevoli giocatori di riconosciuto livello internazionale. Rovello li conosciamo molto bene, ci siamo affrontati diverse volte in partite sempre combattute, mentre Ginevra può contare su una panchina di livello altissimo che può davvero puntare alla vittoria finale”.


Quali sono gli obiettivi dei Castor?


“Mentirei se dicessi che il nostro obiettivo non sia la vittoria finale della competizione. L’obiettivo dei Castor è sempre stato quello di vincere anche in Europa ed una coppa ci manca dal 2017. Ovviamente dovremo giocarcela con tutte le altre squadre, ma anche noi siamo consci delle nostre abilità e potenzialità. Porteremo a Varsavia una squadra composta sia da giocatori esperti di competizioni internazionali sia da giocatori più giovani e molto promettenti per il futuro. Sicuramente ambiamo almeno alle prime quattro posizioni e tutta la squadra si impegnerà a dare il massimo per raggiungerle”.


Qualche considerazione finale?


“Sono felicissimo che si possa tornare a giocare un evento internazionale che mancava da tre anni, penso che sia importante anche a livello di movimento europeo confrontarsi per vedere l’evoluzione del tchoukball negli altri Paesi. Sarà sicuramente bello trovare sfidanti nuovi e rivedere anche vecchi amici. Auguro a tutto il tchoukball saronnese una spedizione proficua ed una buona Ewc!”.

L’European Winners Cup (Ewc) si tiene ogni anno tra le squadre vincitrici dei rispettivi campionati nazionali; l’ultima edizione si è tenuta nel 2019 a Radevormwald in Germani durante cui i Saronno Castor hanno conquistato il 6° posto. Storicamente, i Castor hanno portato a casa la vittoria per 4 volte, l’ultima delle quali nel 2017 ad Erfurt, in Germania. L’edizione 2022 torna a Varsavia e vede tra le italiane presenti due storiche squadre del saronnese: Saronno Castor e Rovello Sgavisc.

(foto dei Saronno Castor all’EWC del 2019 in Germania)