SARONNO – L’attacco hacker ai server di Ats Insubria non ha consentito il puntuale aggiornamenti dei contagi da coronavirus negli ultimi giorni. Il sindaco Augusto Airoldi, nel proprio intervento della tarda mattinata di lunedì ai microfoni di Radiorizzonti ha riferito l’ultimo aggiornamento, d’altronde forzatamente fermo al 4 maggio.

“Purtroppo da alcuni giorni il sito di Ats Insubria è inaccessibile – conferma il sindaco – e quindi i dati sono fermi al 4 maggio, data dell’ultimo aggiornamento, quando in città si contavano 258 positivi, erano 262 lunedì 2 maggio, dunque -4. In aumento di 49 guariti, arrivando al numero totale di 9.806, erano 9757 al 4 maggio, e dunque +49 in due giorni”. Il numero dei decessi in città resta fermo a 232.


È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram de ilSaronno.
Per Whatsapp aggiungere il numero + 39 3202734048 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio “notizie on”
Per Telegram cercare il canale @ilsaronnobn o cliccare su https://t.me/ilsaronnobn

09052022