SARONNO / ROVELLO PORRO – Anche quest’anno, prende il via, da domenica otto maggio, “La Lingua del Girasole”, concorso letterario dedicato agli aforismi. Fin dall’origine, scopo del concorso è stato quello di promuovere una maggiore sensibilità sul genere letterario della “forma breve”. L’aforisma è infatti una breve proposizione che riassume in poche illuminanti parole una verità, una regola o una massima di vita.

Il concorso, giunto alla nona edizione, è promosso dall’Associazione Artistico Culturale Helianto. L’organizzazione si avvale inoltre della collaborazione di Aforismi.Meglio.it, uno dei siti a tema più importanti. In giuria la coppia di vincitrici della passata edizione (Jola e la Doc), Giorgio Testanera e Stefano Moraschini. Il vincitore, riceverà un premio in denaro, e soprattutto vedrà pubblicato il proprio aforisma, a cura delle Edizioni PulcinoElefante, di Alberto Casiraghy (non a caso uno dei massimi aforisti italiani contemporanei). Ad accompagnare l’aforisma primo classificato, le opere a china di Mattia Meris, artista saronnese.

Particolarità del concorso: si svolge totalmente ed esclusivamente on line, sarà quindi possibile inviare il proprio aforisma, entro e non oltre domenica dieci luglio, compilando il form di adesione al sito www.lalinguadelgirasole.com.

(foto d’archivio: la giuria di un precedente concorso di poesia di Helianto)


È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram de ilSaronno.
Per Whatsapp aggiungere il numero + 39 3202734048 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio “notizie on”
Per Telegram cercare il canale @ilsaronnobn o cliccare su https://t.me/ilsaronnobn

11052022

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.