GARBAGNATE MILANESE – Sconcertante episodio alle porte del Saronnese, nei pressi della stazione ferroviaria di Garbagnate Milanese lungo la Saronno-Milano: domenica pomeriggio una donna armata di un martelletto, di quelli usati di treni e bus per rompere i vetri in caso di emergenza, ha aggredito due passanti, una ragazza di 28 anni ed una donna di 38 anni, che sono state colpite e ferite. In particolare la 38enne più gravemente: è stata trasportata all’ospedale Niguarda di Milano dopo un colpo alla testa, ma non risulta in pericolo di vita; mentre la ventottenne è stata medicata al pronto soccorso dell’ospedale garbagnatese.

Sul posto, immediato l’intervento di diverse pattuglie dei carabinieri: l’allarme è scattato alle 17.45, l’esagitata – che avrebbe agito senza alcuna motivazione – è stata bloccata ed infine è stata trasportata al reparto di psichiatrica dell’ospedale di Garbagnate. La donna, di 29 anni, è già nota per problemi tossicodipendenza.


È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram de ilSaronno.
Per Whatsapp aggiungere il numero + 39 3202734048 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio “notizie on”
Per Telegram cercare il canale @ilsaronnobn o cliccare su https://t.me/ilsaronnobn

(foto archivio)

15052022

1 commento

Comments are closed.