SARONNO – Una buona presenza ma soprattutto grande coinvolgimento e condivisione giovedì sera per la serata alla Sala Nevera a Casa Morandi organizzata da Emergency.

L’appuntamento è stata l’occasione per presentare “Una persona alla volta” l’ultimo libro di Gino Strada, uscito dopo la sua morte, in cui si racconta la storia ma soprattutto gli ideale e la forza di Emergency parlando di temi di grande attualità come l’abolizione della guerra e il diritto alla salute.

La serata, moderata da Sara Giudici direttrice de ilSaronno è stata l’occasione per approfondire questi temi con le analisi, i ricordi e i contenuti di Serena Gensini volontaria di Emergency dal 1998 e con la voce e l’intensità dell’attrice Annalisa Brianzi che ha reso vive le parole di Gino Strada leggendo diversi brani del testo.

Tanti i temi approfonditi da Serena Gensini dalle attività di Emergency in Italia per la pandemia a quelle per aiutare, in Italia e in Ucraina, i profughi della guerra. Non è mancato un confronto sul tema del diritto alla medicina di eccellenza vera rivoluzione di Emergency e sulla prospettiva, non utopica per Strada ed Emergency, di un mondo senza guerra grazie all’impegno in prima persona di tutti.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram de ilSaronno.
Per Whatsapp aggiungere il numero + 39 3202734048 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio “notizie on”
Per Telegram cercare il canale @ilsaronnobn o cliccare su https://t.me/ilsaronnobn