SARONNO – Carabinieri e polizia locale mobilitati ieri mattina per un giovane ventenne che ha dato in escandescenza in via Tommaso Grossi. Tutto è iniziato intorno alle 10 quando il giovane si è presentato a casa dell’ex fidanzata iniziando a urlare e picchiare i pugni contro la porta. Sulla vicenda sono in corso le indagini dei carabinieri che, per chiarire l’accaduto, stanno ascoltando presenti e testimoni.

Secondo quest’ultimi il ventenne se la sarebbe presa con il fratello della ragazza aggredendolo senza motivo e dopo aver tentato di colpirlo ha iniziato a prendere a pugni una saracinesca. Sul posto chiamati dai residenti sono intervenuti i carabinieri e la polizia locale. I vigili hanno bloccato la zona di via Tommaso Grossi dove è avvenuto il movimentato episodio mentre i carabinieri hanno calmato il giovane riuscendo a convincerlo a salire sull’ambulanza. E’ stato portato al pronto soccorso per le cure del caso


È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram de ilSaronno.
Per Whatsapp aggiungere il numero + 39 3202734048 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio “notizie on”
Per Telegram cercare il canale @ilsaronnobn o cliccare su https://t.me/ilsaronnobn